Nero, arancione, bianco. Condire con esotismo! - Serena Secci
16409
post-template-default,single,single-post,postid-16409,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-14.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Nero, arancione, bianco. Condire con esotismo!

Riso Kandinsky anteprima

Uno dei primi esperimenti di FoodOnCanvas è stato questo riso “Kandinsky” una freschissima ed esotica insalata di riso nero, pesce e frutta esotica.

La combinazione di nero, arancio e bianco è un equilibrio splendido: non è l’energetica guerra dei complementari, ma un risaltarsi a vicenda che trovo molto contemporaneo. Perché l’esotismo è contemporaneo, ora più che mai. Anche sulla tela il risultato è stata una “scomposizione astratta bilanciata”. Non è, naturalmente, un’ imitazione di Kandinsky, ma la comprensione della sua magnifica lezione artistica.

Potrebbe essere un’idea alternativa per il vostro cenone di Capodanno? Se vi intriga, ecco la ricetta:

Ingredienti per 6: 400 gr. di riso nero Venere, 1 piccola cipolla rossa di Tropea, 1 o 2 papayas, 2 pompelmi rosa, 600 gr. di seppioline, olio evo, qualche fogliolina di menta fresca, sale, grani di pepe rosa, salsa di soya (opzionale).
Preparazione. Mentre il riso è in cottura (secondo le istruzioni riportate sulla confezione), grigliare le seppioline, tagliarle a pezzettini e metterle in una capiente insalatiera. Aggiungere la papaya tagliata a cubetti, condire con il succo di un pompelmo, abbondante olio evo e regolare di sale. Affettare la cipolla di Tropea molto finemente, lavare le foglioline di menta e aggiungere tutto a seppie e papaya, mescolando bene gli ingredienti. Quando sarà pronto, scolare il riso e passarlo sotto l’acqua fredda. Versare anche il riso nell’insalatiera insieme a un’abbondante grattugiata di pepe rosa e a fettine decorative di pompelmo. Mescolare ancora e se necessario regolare di sale, pepe e olio evo. Servire il riso tiepido. Si può impiattare il riso con il coppapasta rotondo e guarnire con fette di pompelmo e bacche rosa.

Alla prossima!

Serena

No Comments

Post A Comment